Via de' Cerretani 18R, Firenze


CONTENUTI  DEI  LIBRI

Le edizioni artigianali che abbiamo creato hanno origine nell'antichità, e riproducono i loro antenati in ogni più piccolo dettaglio.


 

Antico Erbario "Il Vecchio Semplicista"

Il "Semplicista" del titolo era lo studioso di erbe medicinali, o meglio, dei "semplici", le varietà vegetali con virtù medicamentose. A Firenze vi è il "Giardino dei Semplici", nato nel 1545 a volontà di Cosimo de' Medici.
Questo libro è un meraviglioso testo sulle proprietà medicamentose, officinali, medicinali e culinarie di piante, fiori, erbe e radici, dai più comuni ai più rari, fino a quelli velenosi. Ognuna è accompagnata da bellissime riproduzioni di acqueforti antiche.
Il disegno riprodotto sulla copertina in cartonlegno è una miniatura delle pergamene colorate interne; per il libro in pelle la pressatura esterna è il frontespizio dell'Antico Ricettario conservato al Museo della Storia della Scienza di Firenze.

Nella prima parte si trovano le informazioni sulla storia della medicina fin dalla preistoria: Sciamanesimo, preludi di Ippocrate, Galeno, Orti Benedettini, Scuola Salernitana, fino al Giardino dei Semplici.
Informazioni su scuole in cui il medico era anche un mezzo stregone: Esoterismo, i Sette Insegnamenti, l'Alchimia dei quattro elementi e altre notizie su La Tavola Smeraldina, Numerologia, Cabala, Alchimia Verde. 

Poi si trovano le Vecchie ricette e cure popolari: tosse e raffreddore, acido acetilsalicidico, elisir di lunga vita con triti di pietre magiche e oro zecchino.

All'interno le pergamene a colori raffigurano alcune piante per intero, con un angelo che indica la parte della pianta da usare, e in calce si trova lo scopo curativo della pianta (la Mandragola, per esempio, pianta allucinogena e afrodisiaca; ma anche erbe per curare il morso del cane, la puntura del serpente o la varicella).


 
  • Il vecchio semplicista era colui che praticava la medicina con le erbe scritta sulla costola
  • Chiusure con lacci in pelle degli erbari
  • Dettaglio interno all’erbario consistente in un giglio fiorentino di pelle
  • Libro sulle erbe che racchiude tavola prima clafsis in acquaforte
  • Interno della pubblicazione Antico Erbario con immagine delle pergamene colorate
  • All’interno dell’erbario vi sono tavole della biblioteca Laurenziana e Marucelliana tra cui quella d
  • Pagine dell’erbario impreziosite con la famosa centina fiorentina stampata a colori in litografia
  • Esposizione di erbari in pelle chiusi di cui uno è aperto alla prima pagina
  • Erbario reso ancora più prezioso dal suo rivestimento in pelle ruggine
  • All’interno del libro sulle erbe si nota una tavola relativa a Hippocratis Coi
  • All’interno dell’erbario si trova una descrizione relativa alla pianta per curare la varicella
  • Presentazione su carta pergamena di una ricetta per guarire il morso del cane
  • All’interno di questo libro per le erbe troviamo anche la pianta di timo
  • Tavola che riporta l’antica ricetta da bere per allungare gli anni da vivere
 
 

Almanacco Toscano 

Ristampa dell'antico libriccino edito nel 1796, in origine usato dai ragazzi come testo di lettura e cultura generale nelle Scuole Medie Statali, conosciuto anche come il Libretto Verde, studiato per tramandare le tradizioni della terra Toscana.

E' una simpaticissima raccolta di modi di dire, filastrocche e ritornelli toscani: ogni pagina è un tuffo nella saggezza dei nostri nonni...   "Febbraio febbraietto, mese corto e maledetto"; "Febbraio ventoso, febbraio amoroso". Ci sono anche proverbi, canzonette,  indovinelli dell'epoca e testi delle melodie "ninnananna"per addormentare i bambini.

Ogni capitolo apre con piccole descrizioni di tutte le città della regione, da Firenze a Pisa a Livorno, con curiosità e tradizioni antiche, feste locali, periodi di raccolta delle verdure, piatti e alimenti tipici, personaggi locali famosi tra pittori, inventori e musicisti. Si può dire che l'Almanacco Toscano è stata la prima "Guida Michelin" della storia.

Ogni pagina è arricchita da bellissime riproduzioni di disegni a china originali del libro, che lo rendono un pezzo di ornamento senza tempo.

 
  • copertina con centina
Libro Almanacco Toscano appoggiato su un tavolo
  • Copertina del Libretto Verde che veniva studiato a scuola dai nonni
  • Libretto Verde – messo in piedi e obliquo pià aperto in primo piano con le pagine a ventaglio
  • Vista in diagonale dove si vede la costola e le pagine aperte del libro Almanacco Tosano
  • Storia del simbolo di Firenze
Almanacco Toscano aperto alle pagine dove parla di storia del Giglio
  • Lettura parziale della tradizione della Quaresima
Parte della storia della Quaresima
  • Libro aperto  su la maschera di Firenze
Interno del libro Almanacco Toscano
  • I consigli dell’almanacco Lucca città da visitare nel mese di marzo
  • Pagina relativa a Livorno
L’almanacco Toscano e consigli sulla visita alla città di Livorno
  • Idee sulle gite da fare a marzo 
Presentazione dell’almanacco toscano aperto alla pagina stagionale
  • appoggiato su un tavolo
Libro aperto con le pagine a ventaglio appoggiato su tavolo e visto dal lato
  • Libro stampato con decorazione di centina sulle pagine
  • Modi di dire Proverbi e Aforismi in tempo col passato nella lingua popolare toscana
 
 
 
 
 
 


I Libri sono tutti realizzati con carta fiorentina e tecniche antiche di litografia. I dettagli, le costole o tutto il rivestimento è in pelle di vacchetta toscana. Le componenti in cartonlegno sono invecchiate con metodi tradizionali.

 
 

CONSIGLI PER UN REGALO PERFETTO


L'Almanacco Toscano è un regalo impeccabile per gli amanti della storia, per chi cerca un oggetto originale di Firenze e della Toscana, per chi vuole scoprire di più su questa bellissima regione senza rinunciare all'Arte e alla bellezza.

L'Erbario è una mitica e singolare edizione, per la storia della medicina che riporta e per la simpatia con cui l'affronta sarà molto apprezzata da un Dottore od un Medico. Sarà un regalo prezioso ed amato soprattutto da un Erborista od un Naturopata. Regalo perfetto sarà anche per gli appassionati di natura, di piante e fiori. Le streghe ed i curiosi dei "rimedi della nonna" resteranno affascinati dalle curiosità e dalle informazioni che vi troveranno.

Il testo di un libro rilegato e invecchiato a  mano, artigianale ed in stile antico è sicuramente un omaggio elegante che possa affascinare chi lo riceve. Lasciatevi ispirare dai nostri oggetti unici e introvabili con il fascino della storia e dell'arte.

Scopri tutte le nostre proposte per "Il regalo perfetto"